Casa Stile Shabby Chic

Ristrutturare un appartamento in stile Shabby Chic richiede tutte che le finiture e l’arredamento siamo basate su tonalità pastello che comprendano anche le nuance neutre come bianco, beige e grigio.

Come arredare una Casa in Stile Shabby Chic

Di seguito un progetto Domidea, realizzato per un attico in Stile Shabby Chic a Roma, in zona Flaminio, da cui trarre spunti e ispirazioni!

Sala da pranzo

Protagonista di questa stanza è inevitabilmente il tavolo da pranzo in legno, spesso anticato, che deve spiccare per personalità mantenendo colori neutri come l’intero ambiente, per dare quel tocco di relax all’intera atmosfera. Anche le sedie dovranno avere un aspetto antico-romantico e si dovranno adattare perfettamente allo stile del tavolo.

Si predilige uno stile total white.

Soggiorno – DOMIDEA

Cucina

La cucina in Stile Shabby Chic è ideale per chi non vuole eliminare i suoi vecchi mobili ma solo dargli una rinfrescata e quindi nuova vita!

I colori sono sbiaditi per dare l’impressione di consumato e vissuto: il bianco deve essere anricato e il materiale prediletto per questo stile è il legno anche questo reso grezzo o anticato. Per l’arredamento si possono ricercare mobili adatti anche nei mercatini dell’usato o in negozi d’antiquariato.

Camera da letto – DOMIDEA

Bagno

Romantico con le sue forme dolci e i colori chiari, le sfumature tono su tono, l’eleganza dell’arredo danno al bagno in Stile Shabby Chic un’atmosfera di totale relax e benessere. L’arredo deriva spesso da un restyling di ciò che già si possedeva, dando così nuova vita a mobili o accessori vecchi.

Bagno – DOMIDEA

Perché arredare la tua casa in Stile Shabby Chic?

Perché è uno stile senza tempo!

Ti piace lo Stile Shabby Chic?

Se questo è lo stile che vuoi adottare per il tuo progetto Domidea ha l’Architetto giusto per te. Clicca sul bottone sottostante e richiedi una consulenza gratuita.

I nostri progetti