Domidea Bonus Fiscali Detrazione 50%
Domidea Architetto

Bonus Ristrutturazione 2022 Detrazioni Fiscali 50%

Dal 1° gennaio 2022 è possibile accedere ad agevolazioni fiscali per la ristrutturazione molto convenienti, portando in detrazione fiscale il 50% delle spese sostenute per i lavori di ristrutturazione edilizia e per le opere di manutenzione straordinaria e ordinaria. Questo grazie al Bonus Ristrutturazione 2022, che fissa questa detrazione al 50% su un tetto massimo di 96.000 euro di spesa per ogni unità immobiliare ristrutturata o per condominio. L’importo sarà detratto dall’Irpef del contribuente nei 10 anni successivi ai lavori, in quote annuali dello stesso importo.

Un esempio: portando in detrazione una spesa di 50.000 euro con il Bonus Ristrutturazione al 50%, si avrà diritto a una detrazione per ristrutturazione edilizia di 25.000 euro nei dieci anni successivi, pari quindi all’importo di 2.500 euro ogni anno.

 

Quali lavori rientrano nel Bonus Ristrutturazione 2022?

Due categorie di interventi permettono di accedere alle detrazioni fiscali per ristrutturazione previste dal Bonus Ristrutturazione 2022:

  • Opere di ristrutturazione edilizia, manutenzione straordinaria, risanamento conservativo e restauro su singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastali, anche su unità rurali e pertinenze. 
  • Opere di ristrutturazione edilizia, manutenzione straordinaria, risanamento conservativo e restauro su parti comuni di edifici residenziali, ovvero sui condomini. 

Gli interventi compresi nel Bonus Ristrutturazione 2022 sono elencati nel dettaglio alle lettere b), c) e d) dell’Articolo 3 del Dpr 380/2001.

Tra le opere incluse troviamo anche interventi di manutenzione ordinaria come:

  • La sostituzione di infissi esterni e serramenti, modifiche di materiali e di tipologia di infisso
  • L’installazione di ascensori e di scale di sicurezza
  • La costruzione o il rifacimento di rampe e di scale, sia interne che esterne
  • La costruzione e il miglioramento dei servizi igienici
  • La recinzione di un’area privata

 

Bonus Ristrutturazione 2022: quali documenti per richiedere le detrazioni fiscali per ristrutturazioni?

La richiesta del Bonus Ristrutturazione 2022 avviene al momento della dichiarazione dei redditi, indicando nel dettaglio le spese sostenute.

Ristrutturando con Domidea riceverai tutta l’assistenza necessaria per la raccolta e la compilazione dei documenti richiesti per gli sgravi fiscali ristrutturazioni. I nostri consulenti amministrativi saranno lieti di aiutarti in tutte le pratiche fiscali relative ai bonus ristrutturazioni casa e ufficio.